Notizie - Mer 12/06/2013 - 00:23 CEST

Confederations Cup – Brasile e Spagna favorite, Italia prima outsider

Gli azzurri di Prandelli possono fare bene superando un girone comunque non semplicissimo.

Confederations Cup – Brasile e Spagna favorite, Italia prima outsiderConfederations Cup – Brasile e Spagna favorite, Italia prima outsider

Il countdown prosegue. La Confederations Cup si avvicina sempre di più. Il torneo avrà inizio sabato 15 giugno, ovviamente in Brasile, Paese che tra un anno ospiterà anche i Mondiali 2014. Si tratta di una manifestazione che consente quindi di vedere la forza di diverse Nazionali a 365 giorni circa dalla rassegna intercontinentale più prestigiosa.

Il Brasile è, come detto, l’organizzatore. Abbiamo poi la Spagna, qualificatasi alla Confederations Cup in virtù del titolo mondiale conquistato nel 2010. L’Italia, che ha chiuso al secondo posto l’Europeo 2012, fa parte delle squadre partecipanti perché l’Europeo è stato vinto anch’esso dalla Spagna. Sudamerica rappresentato dall’Uruguay (Copa America), Africa dalla Nigeria. Asia dal Giappone. Completano l’elenco il Messico e Tahiti.

Nel girone A, l’Italia affronterà il Brasile, il Messico e il Giappone di Zaccheroni. Nel gruppo B, invece, la Spagna è destinata a fare la voce grossa contro Uruguay, Nigeria e Tahiti.

E i bookies non si aspettano grandi sorprese. Le squadre favorite sono Brasile e Spagna, con l’Italia prima delle outsider. Anche se Uruguay e Messico sembrano decisamente indietro rispetto agli azzurri. Difficile che possa trionfare una tra Nigeria, Giappone e Tahiti. Di seguito, le varie quote attribuite alle Nazionali:

Brasile 2.30
Spagna 2.50
Italia 5.50
Uruguay 10.00
Messico 12.00
Nigeria 30.00
Giappone 50.00
Tahiti 300.00

Più articoli