Notizie - Lun 24/06/2013 - 13:00 CEST

Confederations Cup – Le quote di Spagna-Italia: azzurri a caccia del miracolo

Senza Balotelli, serve l’impresa. Furie Rosse vicinissime alla finale per i bookmaker.

L’Italia, dopo aver vinto contro Messico e, a fatica, contro il Giappone, è caduta contro il Brasile. Il ko per 4-2 contro la Seleçao “condanna” gli azzurri a giocare la semifinale contro la Spagna, super favorita. Prandelli ha Pirlo, Barzagli ed El Shaarawy non al meglio. E, ome se non bastasse, perde anche Balotelli per un problema muscolare. Il ct dovrà pensare a nuove soluzioni in attacco: spazio a Gilardino, magari supportato da Diamanti per ricreare il tandem del Bologna? Oppure spazio ad El Shaarawy? Sulla carta, l’unica certezza è che l’Italia è veramente sfavorita. Sarà difficile vendicare la sconfitta in finale nell’Europeo dello scorso anno.

La vittoria della Spagna, infatti, è data a 1.44, mentre quella dell’Italia paga ben 7.00 volte l’importo scommesso. Il pareggio è rappresentato da una quota intermedia, pari a 4.33. Sarà una partita ricca di reti secondo i bookies: Over 2,5 a 1.60, Under 2,5 a 2.20. Anche se, senza Balotelli, i bookmaker hanno delle riserve nei confronti dell’attacco azzurro: la giocata Goal è data a 1.80, la No Goal a 1.90.

La qualificazione della Spagna, magari oltre i 90′ regolamentari, è data a 1.13. Mentre quella dell’Italia arriva a pagare 5.00 volte la giocata. 

La Spagna è decisamente favorita, anche se una semifinale è sempre una semifinale. In una gara secca basta un episodio per ribaltare le previsioni. Noi quindi proviamo a dare fiducia all’attacco azzurro, consigliandovi di puntare sulla giocata Goal.

Più articoli